Menu

Crapanzano Luca

Docente di:
Teologia morale religiosa
Teologia morale della persona
Info utili per contatto:
Telefono: 0934 46 40 40
Cellulare: 333 35 21 155
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Nota biografica:
Don Luca Salvatore Domenico Crapanzano, nato a Piazza Armerina il 25.08.1982, ordinato presbitero da Mons. Michele Pennisi il 18.10.2008 nella Basilica Cattedrale di Piazza Armerina.
Ha conseguito il Baccellierato in Sacra Teologia presso la Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia “S. Giovanni Evangelista” in Palermo il 29.09.2006.
Licenziato in Sacra Teologia Morale presso lo Studio Teologico “San Paolo” in Catania il 09.10.2008 discutendo una tesi su “La relazione come ‘incontro’ nella riflessione di Mons. Mario Sturzo” (Relatore prof. Pasquale Buscemi).
Dottorato in Sacra Teologia (Summa cum laude e pubblicazione integrale della tesi) con specializzazione in Teologia Morale Familiare presso il Pontificio Istituto “Giovanni Paolo II” dell’Università Lateranense in Roma (Relatore prof. Gilfredo Marengo) il 24 giugno 2013.
Postulatore delle Cause dei Santi con corso “Studium” conseguito presso la Congregazione delle Cause dei Santi della Città del Vaticano il 26.04.2011 con valutazione di Summa cum laude (110/110 e lode).
Membro dell’Associazione Teologica Italiana per lo Studio della Morale (ATISM).
Membro della Area di Ricerca Internazionale di Antropologia Teologica del Pontificio Istituto “Giovanni Paolo II” dell’Università Lateranense di Roma.
Docente di Teologia Morale presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose (ISSR) “Mario Sturzo” di Piazza Armerina.
Docente di Etica presso la “Scuola Socio Politica” c/o il Palazzo di Giustizia della città di Gela (2011 e 2012).
Vice rettore del Seminario Vescovile e Assistente spirituale dell’Azione Cattolica Ragazzi diocesana (ACR) dal 1 settembre 2012.
Pubblicazioni:
“La relazione come ‘incontro’ nella riflessione di Mons. Mario Sturzo”, in Rivista della Chiesa Piazzese 3/4 (2008), pp. 91-93.
“Episkop Mario Sturzo: smelij primer dialoga s drugim”, in Istina i zhizn, Moskvá 2011. (Traduzione in Russo a cura di Alexey Yandushev – Rumyantsev). Italiano: “Il vescovo Mario Sturzo: coraggioso esempio di dialogo con l’alter”, in Verità e Vita, Mosca 2011.
“KITÔ HUU ĐUOC MOI GOI BIEN ĐOI THE GIOI TU MARIO STURZO TOI ĐUC BÊNÊĐICTÔ XVI”, in Hoat đong Hoi nghi Giám muc Viet Nam 2 (2011), 25-27. (Traduzione in Vietnamita di Quang Vinh). Italiano: “Chiamati a cambiare il mondo: da Mario Sturzo e Benedetto XVI”, in Atti della conferenza episcopale vietnamita 2 (2011), pp. 25-27.
“Mario Sturzo, vescovo di servizio e pensiero” in Avvenire dell’11.04.2012, pp. 19.
“Piazza Armerina ricorda monsignor Mario Sturzo”, in Famiglia Cristiana 30 (2012), pp. 14.
“Patirtis unikali ir drąsus vyskupas Sturzo Sicilija”, in Lietuvių katalikų mokslo akademija,  Vilnius 2011. (Traduzione in Lituano a cura di Ramunas Norkus). Italiano: “L’esperienza singolare e coraggiosa del Vescovo Sturzo in Sicilia”, in Annuario delle scienze accademiche cattoliche della Lituania, Vilnius 2012.
“Mario Sturzo” in Bibliotheca Sanctorum. Terza appendice, Città Nuova, Roma 2013, pp. 1121-1122.
“La vita spirituale come relazione formativa nel pensiero di Mario Sturzo”, in A. Passaro (a cura di), Comunione al Vangelo. Proposte educative e percorsi formativi, Lussografica, Caltanissetta 2013, pp. 327-335.
La relazione come “via formativa” dell’esistenza umana nella riflessione di mons. Mario Sturzo. Excerptum theseos ad Doctoratum in S. Theologia, Pontificium Istitutum Ioannes Paulus II Studiorum Matrimonii et Familiae apud Pontificiam Universitatem Laterenense, Roma 2014.
La relazione come "via formativa" dell'esistenza umana nella riflessione di Mons. Mario Sturzo, Roma 2014.
Non so lasciar la penna - Lettere a mons. Vincenzo Fondacaro (1912-1938), Lussografica, Caltanissetta 2014, pp. 144.
“L’esperienza dell’amore nella poetica di Mario Sturzo” in Rivista di Vita Spirituale. (di prossima pubblicazione)
Relazioni:
Paolo VI, artefice dell’umanesimo cristiano nel XX secolo. Il Magistero, le encicliche, il dialogo ecumenico.

 

Ultima modifica ilLunedì, 11 Maggio 2015 16:51
Torna in alto

 

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.