Menu

Esegesi AT 3 - Libri sapienziali, Prof. Angelo Passaro (5 ECTS)

La presentazione dei libri sapienziali e del Salterio nella loro struttura generale e nel loro significato culturale e teologico; la rilevazione degli influssi delle culture limitrofe in essi presenti, costituiscono l’orizzonte generale entro cui verrà collocata la lettura esegetica esegetica di brani significativi dei singoli scritti. Il corso si articola nel modo seguente: I. Esegesi dei Salmi 3; 8; 22; 23; 45; 46. II. Esegesi di Prv 30,10-31; Gb 3; 42,1-6.7-16; Sap 16 e 19; Qo 12,9-14. III. Esegesi di brani scelti del Cantico dei Cantici.

Bibliografia

L. Alonso Schökel – C. Carniti, I Salmi, Roma 1992; L. Alonso Schökel – J.L. Sicre Diaz, Giobbe, Roma 1985; G. Bellia – A. Passaro (edd.), Il libro del Qohelet. Tradizione, redazione, teologia, Milano 2001; G. Bellia – A. Passaro (edd.), Il libro della Sapienza. Tradizione, redazione, teologia, Roma 2004 (lettura richiesta); M. Cimosa, Proverbi, Milano 2007; G. Ravasi, Il Cantico dei cantici, Bologna 1992; Id., Il libro dei Salmi, I-III, Bologna 1981-1985; G. Ravasi, Giobbe, Roma 1979; J. Vilchez-Lindez, Qoèlet, Roma 1997; J. Vilchez-Lindez, Sapienza, Roma 1990; G. von Rad, La Sapienza in Israele, Torino 1975; E. Zenger, «Dai Salmi al Salterio. Nuove vie della ricerca», in RivB 58 (2010), 5-34.

 

 

Ultima modifica ilGiovedì, 16 Ottobre 2014 09:29
Torna in alto

 

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.