Menu

Teologia morale e Dottrina Sociale della Chiesa, Prof. Pasquale Buscemi (6 ECTS)

Il corso tende a sottolineare il nesso stretto che esiste tra statuto ontologico del credente e stile di vita della persona in Cristo nella sua dimensione sociale, in vista di quel modello di società caratterizzata dalla solidarietà interumana. Fondamento e misura di ogni convivenza sociale è la persona con la sua alta dignità. In vista di questi obiettivi acquista un ruolo fondamentale la conoscenza della Dottrina Sociale della Chiesa.

Si articola come segue: Il socio-politico nella riflessione teologica: la questione morale oggi. L’etica sociale cristiana nella storia della Chiesa: fondamenti biblici e teologici. Il modello etico-teologico della Dottrina Sociale della Chiesa: approccio antropologico e teologico: la comunione e l’amore agapico. Intersoggettività e socialità: persona e società. Giustizia, carità e bene comune. La giustizia alla luce della Rivelazione cristiana. Società personalista e pluralista: il principio di bene comune, solidarietà e sussidiarietà. Proprietà e uso dei beni. Economia, globalizzazione ed etica. Teologia ed etica del lavoro. Etica ed ecologia.

Bibliografia

Pontificio Consiglio Della Giustizia e Della Pace, Compendio della Dottrina Sociale della Chiesa, Vaticana, Città del Vaticano 2004; T. Goffi – G. Piana (edd.), Corso di Morale, III-IV, Queriniana, Brescia 1984; G. Piana, I fondamenti dell’etica morale cristiana, Cittadella, Assisi 2005. Inoltre tutti i Documenti del Magistero Sociale della Chiesa.

 

 

Ultima modifica ilGiovedì, 16 Ottobre 2014 09:34
Torna in alto

 

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.